PIETRA SCRITTA RICEVIMENTI_San Nicandro Garganico (Fg)

L’edificio, situato ai piedi del Gargano, in un’area poco edificata e a ridosso della statale che collega San Nicandro Garganico con la località balneare di Torre Mileto, è stato realizzato mantenendo parte di un fabbricato esistente e precedentemente adibito ad officina meccanica. I materiali utilizzati nella progettazione sono la pietra di Apricena, l’acciaio e il vetro. La facciata, particolare ed eccentrica è realizzata totalmente in Bronzetto Apricena, materiale tipico della zona, estratto dalla Cave dell’omonima città. Considerando che la sala ricevimenti ricade a ridosso della statale, era fondamentale realizzare un involucro che destasse curiosità. La facciata è caratterizzata da contorni curvi in pietra, in aggetto rispetto alle enormi superfici vetrate, che consentono di godere della splendida veduta delle isole Tremiti. Le ampie superfici vetrate irregolari e gli elementi in pietra a forte spessore, in aggetto rispetto alla facciata, creano pieni/vuoti che conferiscono una forte identità all’involucro. Il collegamento con il primo piano è garantito dalla scala in vetro, esterna alla struttura, che rapporta l’utente con il paesaggio in cui è immersa la sala ricevimenti. Le geometrie sono ulteriormente valorizzate dalla progettazione illuminotecnica RGB, che evidenzia gli elementi della facciata, creando un affascinante gioco di luci ed ombre. All’esterno della struttura il disegno delle aree verdi si rifà alle forme sinuose dell’involucro. La scelta progettuale di ribassare l’area esterna rispetto alla sede stradale e di perimetrarla con siepi, è stata studiata per limitare il rumore del traffico. L’interno della struttura è caratterizzato dalla presenza di un fouyer all’ingresso, che relaziona visivamente la sala del piano terra con quella del primo piano, caratterizzate entrambe dalla pavimentazione in pietra di Apricena, e da giochi di luce.