Asilo nido Don Tonino Bello

L’edificio, ubicato nell’area 167 del Comune di Apricena nasce per soddisfare le esigenze delle giovani famiglie in cui i coniugi sono impegnati durante il giorno. L’asilo nido, infatti, ospiterà i bambini di età compresa tra zero e tre anni.Le linee morbide dell’involucro richiamano il concetto della maternità. I vari elementi che compongono la facciata sapientemente accostati, danno luogo ad una struttura particolarmente armonica ed al contempo originale.Le pareti esterne, i marciapiedi, i collegamenti e le pavimentazioni interne dell’asilo, interamente realizzate con pietra di Apricena, caratterizzano il progetto. Le sfumature della pietra rossa, il bianco della bocciardatura, le tonalità pastello del bronzetto, sottolineano ed esaltano l’architettura organica dell’asilo.
La luce blu dell’illuminazione a led, applicati sui contorni di pietra a forte spessore dei vuoti porte e finestre, colorano l’asilo attestandone la presenza anche nelle ore serali. Gli spazi interni della struttura particolarmente curati, comprendono tre aule, ognuna con la propria zona gioco, zona notte e servizi. I colori dalle tonalità pastello, scelti per decorare le pareti interne, unitamente alle ampie vetrate che assicurano luce naturale e continuità con lo spazio verde circostante, rappresentano il risultato di un attento studio pedagogico.

Asilo nido

L’intervento in oggetto riguarda la sistemazione dell’area circostante l’Asilo Nido “Don Tonino Bello”. Lo spazio interessato, di circa mq 3.300 è delimitato delle strade Via Pio La Torre e Via C.A. Dalla Chiesa.L’intervento ricade nella zona P.E.E.P. del Comune di Apricena, in un contesto ad alta densità abitativa caratterizzato da edifici residenziali con tipologia in linea.L’area sarà caratterizzata da percorsi interni, da piantumazioni di alberature, da siepi e sedute ricavate da blocchi di pietra ”di scarto”, in modo da assumere caratteristiche di centralità, in quanto resterà a servizio dei residenti, dell’asilo e del Liceo Federico II. Il progetto si riporta all’architettura dell’Asilo completando nel contempo il programma di intervento originario, caratterizzato dalle linee morbide del plesso. L’utilizzo della pietra locale, elemento cardine del progetto, si rapporta all’architettura organica dell’edificio.

Il progetto può essere distinto sostanzialmente in 6 punti:1.      sistemazione del terreno a verde;2.      installazione di un impianto di irrigazione – innaffiamento a scomparsa;3.      realizzazione in pietra di Apricena dei marciapiedi di delimitazione dell’area, della piazzetta e delle sedute;4.      esecuzione dei percorsi realizzati in misto granulare delimitati da cordoli in pietra;5.      piantumazione di essenze arboree autoctone e di siepi;6.      realizzazione dell’impianto di illuminazione.I percorsi interni saranno illuminati da lampade a basso consumo energetico predisposte su paletti e da altri corpi illuminanti ad incasso da terra. L’idea illuminotecnica ha tenuto conto dell’illuminazione blu dell’Asilo Nido, generata da lampade a led. La luce emessa dalle nuove sorgenti luminose non si confonderà con l’illuminazione blu dell’asilo e al contempo dovrà esaltarne l’architettura del luogo. 

Area verde

Fotografia: Studio Fotografico Gemma

prendiamo un caffè

Compila il modulo che trovi qui sotto se desideri parlarci di un progetto che vuoi realizzare o se vuoi chiederci una consulenza.
Rispondiamo entro 24 ore!